fbpx

Ogni azienda ha uno scopo, fare utili, e questo è già chiaro a tutti ma, non è altrettanto chiaro come riuscirci. C’è chi basa tutto sulla qualità del prodotto, chi si gioca la carta del prezzo più basso e chi semplicemente racconta la sua storia in modo tale da far appassionare il cliente al proprio brand.

Come? Con lo Storytelling.

Andiamo per gradi, proviamo a capire prima di tutto cos’è lo Storytelling.

Nel mondo del marketing significa raccontare una storia, in questo caso la storia dell’azienda ma con un fine preciso, far appassionare al brand l’utente. Esistono aziende come Nike che hanno fatto dello Storytelling una delle armi vincenti in quanto sono riuscite negli anni a far sentire i propri clienti parte integrande di un unico progetto, che nel caso di Nike ha come scopo finale il raggiungimento di obiettivi ambiziosi (in ambito sportivo).

 

L’intento è quello di coinvolgere l’utente quanto più possibile in modo tale che quest’ultimo possa diventare in maniera del tutto spontanea una sorta di Brand Ambassador, pronto a difendere il marchio da qualsiasi parere negativo e ad elogiarlo ogni volta che se ne presenta l’occasione.

 

Far sentire le persone parte di un progetto, o meglio ancora raccontare la storia aziendale in modo coinvolgente, è il primo passo verso una fidelizzazione duratura nel tempo che non si limita al semplice scambio tra bene/servizio e denaro, ma diventa un legame che va oltre il rapporto puramente economico.

 

Se avete un’attività da lanciare o un brand da rivalorizzare perché non provate a raccontare la vostra storia? Magari in modo originale e totalmente spontaneo. Un’azienda che sta iniziando adesso il suo cammino, utilizzando un efficace Storytelling, ha decisamente più chance di far breccia nel cuore dei suoi potenziali utenti in quanto le persone saranno decisamente più propense a seguire l’evoluzione di un brand nuovo, ancora con poca esperienza ma con tante cose da scoprire. Non abbiate paura di raccontare i fallimenti, questi fanno parte di ogni percorso lavorativo e vi renderanno “umani” agli occhi degli utenti.

 

Provate a raccontare la storia di un cliente che grazie al vostro prodotto/servizio ha risolto un problema, date una prova concreta attraverso video e foto di ciò che la vostra azienda fa per le persone. Oltre gli slogan dall’aria perfetta e senza sbavature mostrate concretamente ciò di cui il vostro brand si occupa, con pregi e difetti.

 

La comunicazione aziendale, se utilizzata bene, può portare a risultati sbalorditivi, con la conseguenza che gli utenti si sentiranno più spinti a comprare quello che voi offrite per il semplice fatto di conoscere il vostro volto umano, la parte sincera della vostra azienda, quella che difficilmente tradirà le aspettative.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *