fbpx

Abbiamo iniziato ad utilizzarli per guardare le foto dei compagni di scuola, oggi le aziende li utilizzano per aumentare visibilità e guadagni. Stiamo naturalmente parlando dei Social Network, che nel 2019 hanno permesso alle aziende che hanno deciso di utilizzarli, in maniera consapevole e continuativa, di incrementare i numeri legati alle vendite.

Più precisamente parliamo delle piattaforme di proprietà di Mark Zuckerberg ossia Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp che, secondo una ricerca condotta da Copenhagen Economics sono riuscite a dare alle aziende una spinta economica di tutto rispetto.

Scopriamo nel dettaglio di quali numeri stiamo parlando.

A livello europeo sono state fatte delle indagini su 7.700 aziende presenti in 15 differenti paesi ed è emerso che l’utilizzo costante e professionale dei Social Network ha fatto generare a queste imprese un totale di 208 miliardi di euro nel corso del 2019 con conseguente incremento dei posti di lavoro di circa 3,1 milioni.

Mentre in Italia un’indagine condotta da Facebook e Ipsos fa emergere un dato significativo, il 40% delle piccole e medie imprese presenti sul territorio nazionale afferma che queste piattaforme hanno contribuito a rafforzare le loro attività favorendo lo sviluppo del business. 

 

Dietro una gestione accurata di un account social aziendale non c’è soltanto l’immagine d’effetto o il testo accattivante, i fattori che influiscono sul successo di una determinata strategia di comunicazione sui social sono svariati, si va dalla continuità di pubblicazione all’individuazione del target obiettivo, passando per la creazione di contenuti ad hoc che riescano a far trasparire valori e mission aziendali, ponendosi l’obiettivo di ridurre la distanza tra azienda e cliente.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *