fbpx

Spesso i Social Network vengono additati come piattaforme per cazzeggiare e perdere tempo, concetto comune che si è diffuso un po’ in tutto il mondo ma che, oggi più che mai, viene messo in discussione da fatti concreti.

Oggi infatti stiamo assistendo ad una raccolta fondi di proporzioni enormi proprio grazie all’utilizzo di queste piattaforme che, come mai era successo prima, riescono a connettere persone da tutto il mondo con una rapidità disarmante.

L’Australia sta affrontando un’emergenza incendi senza precedenti, con zone di questo meraviglioso Paese che stanno letteralmente bruciando e con un numero spaventoso di animali che hanno perso la vita.

Ma cosa c’entrano i Social Network con l’emergenza incendi in Australia?

Vediamo subito nel concreto di cosa stiamo parlando.

Kaylen Ward, influencer americana, ha raccolto più 500.000 dollari in beneficienza dopo aver promesso di inviare una sua foto di nudo ad ogni persona che avesse donato almeno 10 dollari ad organizzazioni che aiutano a combattere gli incendi che stanno devastando l’Australia.

 

I numeri ufficiali parlando di un totale di 30 milioni di dollari raccolti su Facebook per aiutare le autorità australiane a contrastare questa tragedia, numeri decisamente importanti che fanno riflettere sull’importanza che oggi i Social Network hanno nella nostra società, a conferma del fatto che strumenti del genere, se utilizzati in maniera idonea, possono donare opportunità fino a qualche anno fa impensabili

 

 

https://www.facebook.com/help/990087377765844

Quello che trovate qui sopra è il link diretto che vi aiuterà a creare la vostra campagna di raccolta fondi, un modo sano ed intelligente di usare i Social Network in un momento storico dove spesso è troppo semplice criticare tecnologie e mezzi che potrebbero solo far bene al nostro mondo.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *