Sappiamo tutti qual è la frase ricorrente nell’ambito del marketing digitale, “Content is King”.

I contenuti, infatti, sono alla base di ogni forma di comunicazione nel mondo digital. Creare contenuti validi, però, non è sempre alla portata di tutti e spesso si tende a pubblicare roba scadente pur di risparmiare tempo e risorse. Il risultato si traduce in scarsa qualità, poca viralità e, non di rado, danni d’immagine anche irreversibili o comunque difficili da dimenticare. Proviamo allora a capire come creare contenuti di livello, cercando di evitare errori grossolani che, il più delle volte, compromettono il risultato finale.

 

1) Crea valore per i tuoi utenti. I tuoi contenuti devo essere utili, devono chiarire un dubbio, devono risolvere, anche parzialmente, un problema al tuo cliente. Chi cerca sul web vuole risposte quanto più rapide e precise possibili quindi, a meno che non vogliate perdere tempo, cercate di essere d’aiuto ai vostri utenti. Provate, per esempio, ad aprire un blog sul vostro sito dove, con costanza, parlate dei problemi più comuni che si verificano nel vostro settore e, secondo la vostra esperienza, date una soluzione semplice e per quanto possibile alla portata di tutti.

 

2) Contenuti di qualità. Sul web possono scrivere tutti, più o meno esperti, ma la differenza la farà sempre e comunque la qualità del vostro servizio/prodotto. Anche per i contenuti vale la stessa identica regola. Gli utenti sceglieranno di seguire i vostri consigli solo se ne varrà veramente la pena. Ognuno di noi odia perdere tempo in noiose ricerche senza concludere nulla quindi, se volete veramente conquistare l’utente, dategli qualcosa che serva davvero.

 

3) Diventa il riferimento per la tua nicchia. Qualunque sia il vostro settore provate a ritagliarvi un posto tutto vostro. Oggi il “tuttofare” è decisamente passato di moda, per avere successo devi specializzarti in una specifica nicchia. La tentazione di avere milioni e milioni di clienti solletica tutti ma, dati alla mano, se siete una piccola realtà avrete molte più possibilità facendo poche cose ma tutte bene. L’ideale sarebbe iniziare a fare video dove spiegate, rigorosamente mettendoci la faccia, come risolvere alcuni problemi legati al vostro lavoro o, più semplicemente, dando il vostro parere professionale su alcuni argomenti caldi legati al vostro mondo. YouTube è una piattaforma gratuita, usatela!

 

4) Rispondi alle domande più frequenti dei tuoi clienti. I dubbi dei tuoi utenti possono diventare un’infinita fonte di ispirazione. Mentre lavorate provate a fare una lista di tutte le domande che vi vengono fatte, così da avere un quadro ben preciso di quali argomenti portano più difficoltà per i vostri utenti e quali, invece, sono più semplici da comprendere.

 

5) Non copiare i contenuti di altri. L’idea alletta molti di voi ma non è così che si crea valore. Prendere spunto è una cosa, copiare è un’altra storia, oltre ad essere sinonimo di incompetenza e di mancata creatività. Non dimenticate mai che a Google non piacciono i copia e incolla, rischiate quindi di vedere sprofondare il vostro sito negli abissi del web in pochissimo tempo se decidete di copiare i contenuti di altre persone. L’originalità ha tantissimi vantaggi e, se il vostro talento vi supporta, rischiate anche di avere tanto successo!

 

Non basta dire “Content is King”, dovete sporcarvi le mani e, seguendo questi consigli, avrete sicuramente più possibilità di fare centro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *