fbpx

Sentiamo già l’aria natalizia, lo percepiamo dagli spot in tv e dai primi pandori/panettoni già presenti nelle nostre case, questo vuol dire solo una cosa. Sta per arrivare uno dei momenti più complessi per la comunicazione di ogni azienda e anche se l’abbiamo ripetuto tantissime volte, la comunicazione sui Social va programmata in anticipo. Sappiamo bene però che spesso, per mille motivi, muoversi d’anticipo è difficile per alcune attività, specialmente per le più piccole.

Eccovi allora una rapida lista di 5 consigli per realizzare all’ultimo secondo una comunicazione che possa portare qualche risultato concreto.

  1. UTILIZZA I VIDEO e sfrutta la soluzione del PERSONAL SHOPPER

Ormai la situazione di questo 2020 la conosciamo fin troppo bene, dobbiamo e vogliamo limitare gli spostamenti, quindi l’idea di andare direttamente in quel determinato negozio potrebbe farci preferire un acquisto online. Come contrastare tutto questo?

Utilizziamo video chiari e molto semplici dove facciamo vedere alcuni nostri articoli di punta, così da intercettare la potenziale domanda di chi ci sta guardando.
Ma non finisce qui, perché se avete un negozio che vende beni materiali, come ad esempio un negozio di abbigliamento, potrete tranquillamente fare delle video call con i vostri clienti, dove far vedere ciò di cui loro hanno bisogno.

Ricordatevi sempre che le persone non acquistano il prodotto/servizio per le sue caratteristiche, ma per i vantaggi che ne possono trarre, quindi evitate di raccontare la classica storiella dell’abito di primissima qualità fatto a mano, provate piuttosto a far capire al cliente in quale particolare occasione può essere d’aiuto quell’articolo.

 

  1. USA IL GIUSTO COPY PER DESCRIVERE I TUOI PRODOTTI

Il copy (o testo) è una delle parti fondamentali dei vostri post sui social.

Un copy efficace deve basarsi su:

  • FRASI BREVI
  • UTILITÀ
  • DEVE ESSERE BEN FORMATTATO
  • SCARSITÀ (solo 10 pezzi/solo per 10gg)
  • AUTOREVOLEZZA (ha parlato di noi…)
  • RIPROVA SOCIALE (già mille persone hanno provato il nostro prodotto)
  • RECIPROCITÀ (iscriviti alla nostra newsletter per riceve uno sconto del 20%)

Un copy efficace deve far apparire nella mente del cliente un’immagine del servizio/prodotto ben chiara e nitida, cerca quindi di essere quanto più dettagliato possibile quando descrivi qualcosa che vuoi vendere.

 

  1. UTILIZZA LE FACEBOOK ADS E USA IL RETARGETING SUI TUOI UTENTI

Anche questa volta non potrai fare a meno delle Facebook Ads ed è bene ricordare che quando si parla di Facebook Ads si parla automaticamente anche di inserzioni su Instagram.

Quando realizzi delle Ads parti sempre dal “perché” e dal punto di vista del cliente/utente, è fondamentale che quando l’utente veda la tua inserzione riconosca immediatamente nella tua offerta la soluzione alla sua esigenza.

Se hai già una buona base di utenti che ti segue da tempo può essere utile impostare dei pubblici di retargeting attraverso il Business Manager, in modo da essere sicuri di raggiungere un pubblico che conosce già il tuo brand ed è pronto ad effettuare un acquisto.

 

  1. METTI LA FACCIA E TRASMETTI SICUREZZA

Non c’è miglior testimonial di voi stessi, soprattutto se si parla di aziende locali. Vedere un volto umano da sicurezza e fiducia, più di qualsiasi altra grafica stilisticamente perfetta, quindi mettete da parte la timidezza e inserite nel vostro piano comunicativo dei post dove siete voi i protagonisti, magari con un cappello da Babbo Natale che fa tanto Christmas time

 

  1. UTILIZZA I NANO INFLUENCER PER IL LOCAL MARKETING

Sempre per lo stesso principio del punto 4 sfruttate l’immagine e la risonanza mediatica degli influencer locali, che sono sicuramente più economici e raggiungibili delle star del web che tutti conosciamo. Il vantaggio di queste figure risiede nel fatto che hanno un seguito locale e che si prestano quindi ad un’azienda che opera in un raggio ristretto di km. Gli utenti spesso hanno un contatto diretto con queste persone, pertanto sarà decisamente più semplice per loro ottenere informazioni tramite i nano influencer sui vostri prodotti.
È una strada poco battuta ancora oggi e spesso si rivela un’arma assolutamente vincente nelle strategie di marketing.

 

Adesso non avete più scuse, anche se siete in ritardo.

Mettetevi subito a lavoro e create la vostra strategia natalizia last minute, con la promessa che il prossimo anno possiate pensarci con più di qualche giorno di anticipo.

 

Categorie: Marketing

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *